Cantoni Trading S.r.l. - Repubblica di San Marino
+ 378 0549 977527

Estetica in sicurezza con la visiera personalizzata

CantoniAgenda SuggestioniEstetica in sicurezza con la visiera personalizzata

Dopo mesi di lavoro completamente fermo per il mondo di truccatori, parrucchieri ed estetica professionale in genere, si pensa adesso a riorganizzare il kit e gli spazi per poter ripartire. Ma quali sono le vere novità in termini di norme igieniche e quali dovrebbero già essere parte integrante di tutti i servizi alla persona?

Quando si tratta di contenimento di contagio dovremmo aver sempre presente che virus come Covid-19 si trasmettono attraverso le piccole goccioline che provengano da naso, bocca e occhi. Per questo motivo truccatori, estetiste e barbieri per salvaguardare la salute propria e quella dei clienti hanno bisogno, oltre che della mascherina (FFP2 o FFP3 senza valvola espiratoria), di una protezione anche per l’intera zona del viso.

Particolari precauzioni anche sull’utilizzo degli schermi in questione, i quali non vanno toccati nella parte esterna durante l’uso e devono essere sanificati dopo ogni utilizzo.

ACQUISTA UN PRODOTTO CANTONI E RICEVI LA VISIERA PERSONALIZZATA IN OMAGGIO

Le visiere sono degli schermi facciali realizzati in policarbonato ignifugo, assemblati con cinghie elastiche regolabili e comodi poggiafronte che possono anche essere personalizzati con il vostro logo. Un nuovo modo di fare branding ai tempi del Corona Virus.

Lo specchio come alleato per interagire con la cliente restando alle proprie spalle

specchi illuminati centri estetici parrucchieri norme igiene covidOve possibile, gli enti preposti a sancire le norme, come l’Inail per l’Italia, suggeriscono di privilegiare la conversazione con il cliente restando alle sue spalle, utilizzando lo specchio per conferire, ed evitare il più possibile di operare frontalmente dove non strettamente necessario.

Le norme igieniche di base per gli operatori dell’estetica

È da sempre buona norma, nonché necessaria routine per il rispetto dei clienti, pensare alla pulizia degli strumenti (forbici, spazzole, pinzette, lime, pennelli, ecc), quanto invece alle superfici si rende necessario disinfettare quelle di uso comune, incluse le maniglie, i POS, le tastiere dei pc, i lavatesta dei parrucchieri, e tutto ciò che entra in contatto con più persone durante la giornata.

Aggiungi commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.